Desolata spiaggia

Desolata spiaggia

Desolata spiaggia,

di sperduti pensieri,

riecheggia lontana,

l’onda impetuosa.

Una carezza al cuore,

improvvisa mi coglie,

in silenzio fermo i miei passi,

da lontano sento una voce.

Come si cambia

non lo sai neanche tu

quando lo sguardo,

svanisce all’orizzonte.

Quando una carezza,

è solo vento nei capelli,

un sogno è forse un’illusione,

o solo sabbia nel deserto?

Pierpaolo Felicetti 13/01/2021

Foto Pierpaolo Felicetti – Lungomare di Pellaro ( Reggio Calabria)

Pierpaolo

Pierpaolo

2 pensieri su “Desolata spiaggia

  1. Mi permetto Pierpaolo di dare un mio modesto commento, dopo avere dato uno sguardo, ed avere letto tutti gli argomenti da te trattati, trovo il tutto un connubio, molto azzeccato, hai messo insieme, tratti della vita molto diversi ,ma in perfetta armonia. Ora nn voglio essere logorroica, ma nn è semplice fare tutto questo, e Tu ci sei riuscito. Detto questo, sempre col tuo permesso, scrivo solo due parole, sulla tua poesia ” desolata spiaggia ” penso che nn è facile scrivere poesie, cercando di esprimere al meglio ciò che uno sente ,e rendere il tutto molto fruibile x fare comprendere al meglio il senso di ciò che si scrive. Tu ci riesci benissimo, creando come già detto armonia, come fosse musica…in tutto ciò che ho letto fin ora , ci sei Tu ,ed il tuo modo di essere..Complimenti.

    1. Grazie infinite Mirella Celeste per aver letto con attenzione ciò che ho scritto e per aver apprezzato anche la struttura del sito. Ho impiegato tantissimo tempo a farlo proprio perchè volevo che mi rispecchiasse il più possibile ed il tuo commento oggi mi ripaga del lavoro fin qui svolto. Grazie di <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *